separazioni coniugali Bologna, separazioni coniugali con figli

separazioni coniugali Bologna, separazioni coniugali con figli

Avvocato matrimonialista Bologna, ma il figlio che non lavora va mantenuto? Pare di si secondo la cassazione Civile, sentenza 6 marzo – 9 maggio 2013, n. 11020
Avvocato matrimonialista Bologna, ma il figlio che non lavora va mantenuto? Pare di si secondo la cassazione Civile, sentenza 6 marzo – 9 maggio 2013, n. 11020

tratteremo delle problematiche nella separazioni coniugali Bologna  separazioni coniugali con figli, prestando attenzione alle problematiche piu’ diffuse nelle separazioni

 

Hai deciso di procedere ad una separazione coniugale? Hai difficoltà a trovare l’accordo di separazione consensuale con il tuo partner? Stai cercando uno Studio Legale specializzato in separazioni a Bologna ?

Nell’ipotesi in cui i due coniugi siano d’accordo sui termini della separazione, è possibile procedere alla separazione consensuale: i tempi ed i costi per perfezionare la procedura, anche grazie a recenti interventi legislativi, dovrebbero così ridursi drasticamente.

tratteremo delle problematiche nella separazioni coniugali Bologna  separazioni coniugali con figli, prestando attenzione alle problematiche piu’ diffuse nelle separazioni

Avvocato per Separazione e Divorzio
Il tuo avvocato a Bologna e provincia per separazioni e divorziseparazioni coniugali Bologna, separazioni coniugali con figli

TRASCRIZIONE MATRIMONIO CELEBRATO ALL’ESTERO

Deve precisarsi che, dopo un iniziale periodo di incertezza, tale dato è stato recepito anche formalmente dall’autorità amministrativa che, con il nuovo regolamento dello stato civile di cui al D.P,R. 3 novembre 2000, n. 396 ha stabilito, all’articolo 63, comma 2, lettera c) che l’ufficiale deve procedere alla trascrizione nei registri dello Stato civile anche dei matrimoni celebrati all’estero sia tra cittadini italiani che tra stranieri.

L’articolo 18 dello stesso ordinamento di stato civile precisa, infatti, che gli atti formati all’estero non possono essere trascritti solo se contrari all’ordine pubblico.
Per tali motivi mentre è trascrivibile il primo matrimonio contratto da cittadino straniero, non incontrando l’unico limite alla sua trascrivibità, cioè quello della contrarietà all’ordine pubblico, non lo sarebbe solo l’ulteriore matrimonio.

Tanto consente di ritenere l’infondatezza della deduzione dell’appellante di intrascrivibilità del matrimonio poligamico, quale sarebbe quello contratto dai coniugi, mancando una precedente trascrizione di altro matrimonio e la prova che all’atto della celebrazione i nubendi non avessero la libertà di stato.

Del resto, sul punto si è già pronunciato, nella sede propria, il giudice competente rigettando la richiesta di nullità della trascrizione del matrimonio tra le parti -vedi decreto del Tribunale di Tivoli in data 7-13.5.2009 le cui motivazioni devono intendersi integralmente richiamate- e, comunque, la questione non rientra nella competenza del giudice della separazione, tenuto ad adottare i provvedimenti in tale sede richiesti finché vi sia un valido matrimonio riconosciuto come tale, salvo ogni successiva ed eventuale conseguenza in caso sopravvenga dichiarazione di nullità dell’atto ovvero della sua trascrizione.

Del tutto infondata, poi, l’eccezione d’incompetenza del Tribunale ordinario per essere competente il Tribunale per i Minorenni.
Alla stregua del disposto dell’articolo 38 disp. att. c.c., coordinato con le norme dettate dagli articoli 155 e 317 c.c., 9 della L. n. 898 del 1970, rientrano nella competenza del tribunale per i minorenni le richieste di provvedimenti ablativi o modificativi della potestà dei genitori sulla prole, a norma degli articoli 330 e 333 c.c. mentre gli altri provvedimenti riguardanti l’affidamento dei figli minori di genitori coniugati sono di competenza del tribunale ordinario in sede di giudizio di separazione. Per costante giurisprudenza di legittimità, inoltre, in tema di affidamento dei minori, dovendo il discrimine tra la competenza del tribunale ordinario e quella del tribunale per i minorenni essere individuata in riferimento al petitum ed alla causa petendi rientrano nella competenza del tribunale per i minorenni, ai sensi del combinato disposto degli articoli 333 c.c. e 38 disposizione attuazione c.c., le domande finalizzate ad ottenere provvedimenti cautelari e temporanei idonei ad ovviare a situazioni pregiudizievoli per il minore, anche se non di gravità tale da giustificare la declaratoria di decadenza dalla potestà genitoriale, di cui all’articolo 330 c.c., mentre rientrano nella competenza del tribunale ordinario, in sede di separazione personale dei coniugi, di annullamento del matrimonio o di pronunzie ex L. n. 898 del 1970, le pronunce di affidamento dei minori che mirino solo ad individuare quale dei due genitori sia più idoneo a prendersi cura del figlio, al fine di consentirgli una crescita tranquilla ed equilibrata -vedi cassazione civile, sezione 1, 16.10.2008, n. 25290-.

Avvocato Bologna : Inesistenza, nullità ed annullabilità del matrimonio

Quando abbiamo inesistenza del matrimonio

Il matrimonio è inesistente quando mancano gli elementi minimi perché si possa parlare di matrimonio, facciamo alcuni esempi:

1) non vi sia stata la celebrazione;
2) il matrimonio viene celebrato tra persone dello stesso sesso;
3) manca il consenso degli sposi.

Nullità:
L’azione per dichiarare la nullità del matrimonio è imprescrittibile e, pertanto, può proporsi in qualunque momento. L’azione si propone dinanzi agli Uffici giudiziari ed è bene, allora, rivolgersi ad un Avvocato per proporre l’azione di nullità matrimoniale.

Potrai rivolgerti all’Avvocato Sergio Armaroli Bologna esperto in diritto matrimoniale, separazione e divorzio.

Il matrimonio è nullo quando:
1) è ancora in corso un precedente matrimonio;
2) vi è vincolo di parentela ed affinità tra gli sposi;
3) per delitto: matrimonio tra chi è stato condannato per omicidio e il coniuge della persona offesa dal delitto.

Annullabilità:
L’azione per l’annullamento del matrimonio si prescrive in 10 anni e può essere proposta da chiunque abbia interesse.

L’azione si propone dinanzi agli Uffici giudiziari ed è bene, allora, rivolgersi ad un Avvocato per proporre l’azione di annullamento del matrimonio.

separazioni coniugali Bologna, separazioni coniugali con figli

Hai deciso di procedere ad una separazione coniugale? Hai difficoltà a trovare l’accordo di separazione consensuale con il tuo partner? Stai cercando uno Studio Legale specializzato in separazioni a Bologna ?

Nell’ipotesi in cui i due coniugi siano d’accordo sui termini della separazione, è possibile procedere alla separazione consensuale: i tempi ed i costi per perfezionare la procedura, anche grazie a recenti interventi legislativi, dovrebbero così ridursi drasticamente.

AVVOCATO DIVORZISTA BOLOGNA

Il Diritto di Famiglia disciplina i rapporti familiari in genere: parentela e affinità, matrimonio, rapporti personali fra i coniugi, rapporti patrimoniali nella famiglia, filiazione, rapporti fra genitori e figli, separazione e divorzio. Il diritto di famiglia di recente è stato profondamente riformato da tre provvedimenti normativi: legge 162/2014, legge 55/2015 e legge n.76/2016.

La legge 20 maggio 2016 n° 76 regola la disciplina della convivenza e delle unioni civili.
Il riconoscimento della parità tra figli nati all’interno del matrimonio a quelli nati al di fuori del medesimo, rende il ricorso alla tutela giuridica sempre più frequente.

Lo studio dell’Avvocato Sergio Armaroli AVVOCATO DIVORZISTA BOLOGNA  offre assistenza legale per la difesa in tutti i gradi di giudizio nelle controversie in materia familiare, a tutela dei soggetti più deboli,

La separazione consensuale si fonda sull’accordo dei coniugi su alcuni elementi fondamentali della divisione; essi sono, tra gli altri, l’assegnazione della casa coniugale, la quantificazione dell’assegno di mantenimento del coniuge (ove previsto) e dell’assegno di mantenimento dei figli, l’affidamento della prole, la spartizione dei beni comuni tra i coniugi.

Rientrano in tale ambito:

AVVOCATO DIVORZISTA BOLOGNA Scioglimento della convivenza “more uxorio” n tutti i casi di “coppia di fatto”, in assenza quindi del vincolo matrimoniale, a meno che non ci si accordi consensualmente sulle condizioni di separazione (quali ad esempio scioglimento di comunioni immobiliari, suddivisione dei beni in comune, ad esempio immobili in comproprietà, conto corrente, etc) è consentito ricorrere al Tribunale solo per disciplinare l’affidamento, collocamento e mantenimento dei figli.

  • AVVOCATO DIVORZISTA BOLOGNA

  • AVVOCATO DIVORZISTA BOLOGNA Affidamento dei minori o incapaci

  • AVVOCATO DIVORZISTA BOLOGNA Riconoscimento e Disconoscimento di Paternità

  • AVVOCATO DIVORZISTA BOLOGNA Assegnazione degli alimenti: per chi è in stato di bisogno e non riesci a provvedervi

  • AVVOCATO DIVORZISTA BOLOGNA- Assegnazione della casa familiare: in caso di separazione o divorzio

  • AVVOCATO DIVORZISTA BOLOGNA Affidamento dei figli e Tutela dei diritti dei minori: per famiglie legittime o di fatto

  • Provvedimenti d’urgenza contro abusi familiari

  • ED INOLTRE L’AVVOCATO DIRITTO DI FAMIGLIA BOLOGNA TRATTA

  • 1) ricorsi per la separazione consensualedei coniugi;

  • 2) separazione con negoziazione assistita(c.d. separazione davanti all’Avvocato, senza ricorso in Tribunale);

3) ricorsi per la separazione giudiziale dei coniugi; Sono i casi in cui i coniugi hanno entrambi la volontà di separarsi ovvero si sono resi conto che non risulta possibile continuare nel rapporto matrimoniale anche per il bene dei figli, oltre che delle parti stesse.

In questi casi le parti possono rivolgersi entrambi ad un unico avvocato che provvederà a stimolare la riflessione su quegli elementi da risolvere prima di predisporre il ricorso per separazione, ovvero a puntualizzare in una scrittura privata gli accordi raggiunti o a suggerire accordi opportuni caso per caso.

Ovviamente un ricorso per separazione consensuale congiunto riduce i costi per le parti e i tempi di raggiungimento dell’accordo.

  • 4) ricorsi per l’ottenimento del divorzio congiunto(scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio concordatario);
  • Che cos’è Il divorzio breve, veloce, sprint? Il divorzio breve è una nuova procedurainaugurata insieme alla separazione breve, che permette ai coniugi che intendono far cessare o sciogliere gli effetti civili del matrimonio o che hanno una separazione in corso di chiederlo in tempi velocissimi. Ossia, si passa dai consueti 3 anni a 12 mesi per le separazioni giudiziali e 6 mesi per le separazioni consensuali, a patto però che l’atto non sia più impugnabile.

5) divorzio con negoziazione assistita (c.d. divorzio davanti all’Avvocato, senza ricorso in Tribunale); l divorzio stabilisce lo scioglimento del matrimonio civile o la cessazione degli effetti civili del matrimonio concordatario. La pronuncia del divorzio non incide, però, sul sacramento religioso.
Col divorzio congiunto le parti stabiliscono consensualmente di adire, il Tribunale nella sede competente, per la cessazione degli effetti civili del matrimonio concordatario o lo scioglimento del matrimonio civile, nonché per tutti i patti accessori e precisamente: assegnazione della casa coniugaleaffidamento dei figli minorenni e la allocazione degli stessi, assegno di mantenimento per i figli minorenni o per i figli maggiorenni non economicamente autosufficienti ed eventualmente assegno al coniuge economicamente più debole.

  • 6) ricorsi per l’ottenimento del divorzio giudiziale(scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio concordatario);
  • 7) ricorsi congiunti o giudiziali per la modifica delle condizioni di separazione o di divorzio;
  • 8) assistenza e consulenza legalenel diritto di famiglia e mediazione familiare;

AVVOCATO DIVORZISTA BOLOGNA

SI PUO CHIEDERE L’ANNULLAMENTO DEL MATRIMONIO:

  1. 1) se vi è vincolo di parentela ed affinità tra gli sposi;
    2) per il minore di età;
    3) per incapacità di intendere e volere
    4) se vi è stato uso della violenza per costringere uno degli sposi al matrimonio;
    5) per errore sulla identità della persona che si sposa.
  • separazione coniugi tfr

  • separazione coniugi trasferimento immobiliare

  • separazione coniugi tribunale competente

  • separazione coniugi trasferimento immobili

  • separazione coniugi trasferimenti immobiliari

  • separazione coniugi trasferimento proprietŕ immobile

  • separazione coniugi tasi

  • separazione coniugi trasferimento residenza

  • separazione coniugi trattamento fine rapporto

  • separazione coniugi tunisini

  • separazione coniugi tenore di vita

  • separazione coniugi trasferimento proprietŕ

  • separazione coniugi tradimento

  • separazione coniugi tenore vita

  • separazione coniugi tari

  • separazione coniugi trasferimento immobiliare ai figli

  • separazione coniugi tempi

  • separazione tra coniugi

  • separazione tra coniugi 2015

  • separazione tra coniugi con figli minorenn

Lascia un commento