SAI COME IMPUGNARE UN TESTAMENTO? AVVOCATO SUCCESSIONI BOLOGNA

SAI COME IMPUGNARE UN TESTAMENTO? AVVOCATO SUCCESSIONI BOLOGNA

AVVOCATO A BOLOGNA IMPUGNAZIONE TESTAMENTI

PRENDI UN APPUNTAMENTO CON L’AVVOCATO SERGIO

ARMAROLI

051 6447838 

L’avvocato Bologna Sergio Armaroli da anni segue la materia delle successioni ed eredita’ precisando che ogni questione è a sé e va correttamente studiata

SAI COME IMPUGNARE UN TESTAMENTO? AVVOCATO SUCCESSIONI BOLOGNA
SAI COME IMPUGNARE UN TESTAMENTO? AVVOCATO SUCCESSIONI BOLOGNA

Adesso tieniti forte entriamo in una materia assai complessa

 

Sai come impugnare un testamento?

La parte che intenda contestare l’autenticità di una scrittura privata non riconosciuta non deve proporre querela di falso, occorrendo invece impugnare, in via di eccezione, la sottoscrizione mediante il disconoscimento, con la conseguenza che graverebbe sulla controparte l’onere di chiedere la verificazione e di dimostrare l’autenticità della scheda testamentaria. A fondamento di tale decisione la Corte pose la considerazione secondo cui lo strumento della querela di falso si rende indispensabile solo quando la scrittura abbia acquistato l’efficacia di piena prova ai sensi dell’art. 2702 cod. civ. per riconoscimento tacito o presunto, ovvero all’esito del procedimento di verificazione (e ciò anche nell’ipotesi in cui, contro l’erede istituito con un precedente testamento, sia prodotto un successivo testamento istitutivo di altro erede).

 

 

SAI COME IMPUGNARE UN TESTAMENTO? AVVOCATO SUCCESSIONI BOLOGNA
SAI COME IMPUGNARE UN TESTAMENTO? AVVOCATO SUCCESSIONI BOLOGNA

 

COSA DICE LA GIURISPRUDENZA?

 

La parte della giurisprudenza che riconosce come mezzo il disconoscimento ammette pure come strumento alternativo la querela di falso ma mette a sua volta in rilievo – sulla premessa per cui l’onere probatorio ricade sulla parte che del testamento voglia servirsene e che a tal fine propone l’istanza di verificazione (salvo la diversa scelta della controparte di promuovere azione di querela di falso) – la non incidenza sull’onere probatorio della posizione processuale assunta dalle parti stesse (e cioè se l’azione sia esperita dall’erede legittimo che adduca in via principale la falsità del documento, ovvero dall’erede testamentario che voglia far valere i propri diritti ereditari e si trovi di fronte alla contestazione dell’autenticità del documento da parte dell’erede legittimo: Cass. n. 7475 del 12 aprile 2005 e n. 26943 dell’11 novembre 2008).

Quando un testamento è invalido o nullo?

 

SAI COME IMPUGNARE UN TESTAMENTO? AVVOCATO SUCCESSIONI BOLOGNA
SAI COME IMPUGNARE UN TESTAMENTO? AVVOCATO SUCCESSIONI BOLOGNA

Un testamento è nullo quando è contrario a norme di legge  imperative. Ad esempio, se il testamento condiziona l’eredità ad una figlia alla circostanza che sposi una persona da lui  designata.

QUANDO E COME POSSIAMO IMPUGNARE UNA DISPOSIZIONE TESTAMENTARIA ?

 

Il testamento è  annullabile nel caso in cui il testatore sia incapace d’intendere e di volere o per altri difetti di forma del testamento, quali la mancanza della data.

La possibilità di impugnare un testamento per nullità non ha limiti di tempo mentre l’azione di annullamento va esercitata nel termine di cinque anni da quando il Notaio legge il testamento davanti ai chiamati.

L’art. 590 del codice civile stabilisce che la nullità di una disposizione testamentaria non possa essere fatta valere da chi, conoscendo la causa della nullità, abbia confermato la disposizione o abbia dato ad essa volontaria esecuzione dopo la morte del testatore.

Lascia un commento