avvocati esperti in diritto di famiglia bologna

avvocato esperto bologna

avvocato esperto bologna

Certo la separazione e il divorzio sono una parte importante del diritto di famiglia ma non l’unica, Se cerchi a Bologna un avvocato per separazione o divorzio ,se vedi le separazioni degli amici e ovrresti nella tua qualcosa di piu’ con piu’ soddisfazioni ,chiama .

Alla consensuale si ricorre quando è possibile trovare un accordo sulle condizioni di separazione. In casi del genere spesso sono i coniugi a trovare direttamente l’accordo, oppure lo raggiungono con l’aiuto dell’avvocato matrimonialista.

  • Tempi della separazione consensuale senza Tribunale con negoziazione assistita: dalla sottoscrizione dell’accordo in studio la procedura si completa mediamente in 15-20 giorni complessivi, con l’invio dell’atto di separazione al Comune di celebrazione del matrimonio per la trascrizione definitiva. 
  • Tempi della separazione consensuale in Tribunale: i tempi per ottenere l’omologa della separazione dipendono dal Tribunale a cui ci si rivolge (di regola quello dell’ultima residenza comune dei coniugi). Presso i Tribunali dei più grandi distretti giudiziari (come Milano e Roma) l’udienza di comparizione viene fissata normalmente entro 3-4 mesi dal deposito della domanda, mentre presso i Tribunali più piccoli i tempi spesso si riducono a 2 mesi, e talora anche meno. L’omologa della separazione viene concessa entro un mese dall’udienza di comparizione dei coniugi.
SEPARAZIONI BOLOGNA DIVORZI BOLOGNA SEPARAZIONI PROVINCIA DI BOLOGNA

ASEPARAZIONI BOLOGNA DIVORZI BOLOGNA SEPARAZIONI PROVINCIA DI BOLOGNA

Lo studio ha accumulato una esperienza invidiabile in particolare nella redazione di:

  • ricorsi per separazione personale dei coniugi, consensuale o giudiziale;
  • ricorsi per divorzio, congiunto o contenzioso;
  • ricorsi per la modifica delle condizioni di separazione e/o di divorzio;
  • ricorsi per affidamento dei figli minori, modifica delle condizioni economiche e di visita;
  • problematiche riguardanti figli naturali, nati cioè da genitori conviventi

In Italia esistono infatti due istituti molto diversi tra loro anche se molte persone tendono a confonderli: la separazione ed il divorzio. Per l’appunto la separazione è quell’istituto che permette ai coniugi in crisi di:

  • cessare la convivenza, andare ognuno per la propria strada, iniziando anche altre convivenze e relazioni venendo meno l’obbligo di fedeltà;
  • sciogliere la comunione legale dei beni, anche se lo status di coniuge resta tale essendo il vincolo coniugale solo affievolito.
  • Conservazione del vincolo di solidarietà e dello status di coniugi fino al divorzio.

Il divorzio invece è la cessazione degli effetti civili del matrimonio ed è la fase successiva alla separazione con la quale il matrimonio non produce più alcun tipo di effetto. Va rilevato che, con il divorzio, il coniuge superstite conserva il diritto alla pensione di reversibilità sia che abbia un assegno di mantenimento  che nei casi di separazione giudiziale con addebito.

  • Con riferimento ad esso,l’avvocato Sergio Armaroli in modo particolare di:
  • separazioni e divorzi consensuali o giudiziali;
  • modifica delle condizioni di separazione o divorzio;
  • affidamento e mantenimento della prole;
  • tutela dei minori;
  • stipula di contratti di convivenza;
  • separazione legale dei beni tra i coniugi;
  • decadenza o limitazione della potestà genitoriale.

 

  • Come si procede :

  • La prima domanda, se sono presenti entrambi i coniugi, è volta a comprendere se vi è possibilità di conciliazione proponendo nel caso diversi strumenti (percorsi terapeutici, colloqui in presenza dell’avvocato matrimonialista…) per accompagnare i coniugi verso un nuovo equilibrio.
  • In caso questo non sia possibile si delineano due opzioni:
  • Se vi è accordo si procede ad una separazione consensuale
  • Se non vi è accordo si procede ad una separazione giudiziale
  1. In caso di impossibilità ad addivenire ad un accordo sui punti principali (mantenimento, assegnazione della casa coniugale, ecc.) si procede con la separazione giudiziale in cui il giudice non si limita a omologare le decisioni delle parti come nella consensuale, bensì prende parte attiva al processo decisionale. La legge sull’affidamento condiviso, quindi, sulla carta costituisce insomma una vera rivoluzione copernicana, poiché manda in pensione il concetto di ruolo predominante della madre e stabilisce la regola della bi-genitorialità, anche dopo la crisi della coppia.
  1. Per effetto della separazione personale dei genitori, non consegue necessariamente, come nella precedente disciplina, la separazione di uno dei genitori dai figli, affinchè il fallimento come coppia non comporti necessariamente il fallimento come genitori.
  2. La nuova legge, sulla scorta dell’esperienza maturata in molti paesi europei, prevede, infatti, come regola standard e di partenza, l’affidamento dei figli ad entrambi i genitori, anche se il giudice, con parere motivato, può ancora disporre l’affido esclusivo ad uno di essi.

  1. In questo caso alla prima udienza saranno presi i provvedimenti cosiddetti presidenziali che sono provvisori ed atti a disciplinare le situazioni più urgenti; i provvedimenti presidenziali spesso restano in vigore fino alla conclusione del giudizio e quindi all’emissione della sentenza di separazione.

  2. La separazione ha come effetto lo scioglimento della comunione legale dei beni, cessano gli obblighi di fedeltà e di coabitazione.

  3. Ulteriori effetti scaturiti dal matrimonio permangono, ma sono limitati e disciplinati in modo specifico: dovere di contribuire alle necessità della famiglia, dovere di mantenere il coniuge più debole e dovere di mantenere, educare ed istruire i figli, diritto alla successione mortis causa.

 

 

Le conseguenze della separazione

Un esperto avvocato matrimonialista  non lavora pensando che il separarsi, il divorziare o qualsiasi altra vicenda legata alla crisi della famiglia si risolvano nel momento in cui il tribunale emana la propria sentenza. Se un accordo o una sentenza non sono curati nel minimo dettaglio e non sono in grado di anticipare e regolare ogni occasione futura di conflitto, semplicemente non funzionano e lasciano la coppia alla ricerca di una soluzione alle incomprensioni di ogni giorno.

Un avvocato Separazioni Bologna  deve tenersi costantemente aggiornato sul diritto di famiglia e sulle novita’ giurisprudenziali

in questo articolo cerchero’ di illustrare  le tematiche del diritto di famiglia con e molteplici complessita’, dovute anche a molteplici interpretazioni giurisiprudenziali

avvocati esperti in diritto di famiglia bologna

vi chiederete cosa fanno gli avvocati esperti in diritto di famiglia bologna, ebbene provo ad illustrarvelo

L’avvocato famigliarista Bologna tratta consulenza ed assistenza legale per tutte le problematiche riguardanti il Diritto di Famiglia (separazioni, divorzi, nullità e annullamento del matrimonio, affidamento dei figli, mantenimento della prole e del coniuge debole, assegnazione della casa coniugale, spartizione del patrimonio, riconoscimento di paternità, tutela dei minori, tutele, interdizioni e curatele, questioni ereditarie, successioni, donazioni, trust e patto di famiglia, diritti dei conviventi) con particolare attenzione al regime patrimoniale della famiglia (questioni patrimoniali e tutela patrimoniale nella separazione e divorzio).

avvocato esperto convivenze

avvocato esperto convivenze

DIVORZIO BREVE

Trascorso il termine di 6 mesi in caso di separazione consensuale  o un anno dalla separazione giudiziale i coniugi possono chiedere lo scioglimento del matrimonio e procedere quindi con il divorzio.
il procedimento viene avviato dai coniugi separati in maniera consensuale. Essi devono raggiungere l’accordo su tutte le condizioni dello scioglimento del matrimonio.

In particolare sull’affidamento e il mantenimento dei figli, sul mantenimento o meno del coniuge più debole, sull’assegnazione della casa coniugale e sulla spartizione dei beni comuni.

Il divorzio diviene dunque consensuale e comporta molti vantaggi per le coppie di coniugi: è meno costoso, più rapido e quindi meno traumatico per i coniugi e per i figli.

Separazioni
La separazione coniugale comporta, per così dire, un “allentamento” del vincolo coniugale, dato dal fatto che i coniugi vengono autorizzati dal Giudice a vivere separati. Il vincolo coniugale continua ad esistere sino a quando non intervenga una sentenza di divorzio.  La separazione consensuale consiste in un accordo fra i coniugi su tutte le condizioni attinenti la separazione, che diventa efficace con l’emanazione di un decreto (cd. di omologazione) del Tribunale.

Dal punto di vista procedurale, la legge prevede che, una volta trovato l’accordo, i coniugi, per il tramite di un unico difensore o degli avvocati che li hanno assistiti (i coniugi possono decidere di farsi assistere in maniera comune o meno), devono presentare un ricorso presso il Tribunale del luogo dell’ultima residenza comune .

avvocati esperti in diritto di famiglia bologna

avvocati esperti in diritto di famiglia bologna

Cosa succede una volta ricevuto il ricorso?

 il Presidente del Tribunale fissa con decreto la data dell’udienza innanzi a sé, alla quale devono necessariamente comparire i coniugi personalmente, assistiti dai propri difensori o dal proprio difensore comune.
All’udienza, il Presidente (o un Giudice da lui delegato) tenta in” la riconciliazione delle parti e, in caso di insuccesso, redige il verbale di udienza il quale attesta che la coppia è decisa a separarsi e riporta il contenuto dell’accordo raggiunto dai coniugi.

  

avvocato per separazione

avvocato per separazione

tra gli avvocati esperti in diritto di famiglia bologna vi è l’avvocato Sergio Armaroli avvocato tenace, che continuamente studia gli aggiornamenti della materia, aggiornamenti continui, data la mole di giurisprudenza in materia ,

avvocati esperti in diritto di famiglia bologna opera nel campo del diritto di famiglia e minorile, una materia specifica e specialistica, che regolamenta le diverse situazioni in cui la persona umana può trovarsi nel corso della vita. I servizi svolti sono altamente professionali e, appartenendo ad un ambito di intervento specialistico e complesso, richiedono specifiche conoscenze tecniche e competenze professionali.

avvocati esperti in diritto di famiglia bologna

avvocati esperti in diritto di famiglia bologna

Lo Studio gli avvocati esperti in diritto di famiglia bologna offre una specifica preparazione riguardante il diritto di famiglia a Bologna:

separazioni e divorzi, sia consensuali che giudiziali, con specifica attenzione per i rapporti personali e patrimoniali tra i coniugi, e a tutela dei figli minori

famiglie di fatto-

Avvocati esperti in Separazione e Divorzio nella provincia di Bologna

DIVORZIO BOLOGNA Consulenza Legale per Separazione e Divorzio a Bologna

Avvocato divorzista a Bologna-divorzio Bologna- –SERGIO ARMAROLI ESPERTO | Separazione

Diritto di Famiglia. Divorzio Bologna L’avvocato Sergio Armaroli  si occupa in prevalenza di diritto di famiglia, separazione, divorzio, affidamento dei figli ed altre controversie afferenti la sfera familiare.

avvocati esperti in diritto di famiglia bologna Offro assistenza e consulenza Divorzio Bologna mirata all’individuazione delle soluzioni migliori per la risoluzione dei conflitti, ricercando la strategia più idonea a risolvere i problemi di coppia

  • separazione giudiziale
  • separazione consensuale
  • divorzio
  • nullità \ annullamento matrimonio
  • modifica alla condizioni di separazione e divorzio
  • controversie relative alle convivenze more uxorio
  • ordini di protezione \ allontanamento del coniuge e\o del figlio
  • tutela frequentazione nonni \ zii
  • accordi di convivenza
  • famiglia di fatto e convivenze: le possibili tutele dei partner non sposati
  • accordi matrimoniali