Separazione e Divorzio Troppo Spesso Confusi

Ulteriore elemento che porta a ritenere come la legge 24/2017 possa trovare immediata applicazione è rappresentato dall'espressa previsione di un'entrata in vigore differita ad opera di una norma (art. 12) che introduce un nuovo diritto (l'azione diretta del danneggiato nei confronti dell'impresa di assicurazione).

Ulteriore elemento che porta a ritenere come la legge 24/2017 possa trovare immediata applicazione è rappresentato dall’espressa previsione di un’entrata in vigore differita ad opera di una norma (art. 12) che introduce un nuovo diritto (l’azione diretta del danneggiato nei confronti dell’impresa di assicurazione).

  • Molto spesso una coppia di coniugi entra in crisi, la separazione rappresenta, appunto, il primo passo. La separazione sancisce la prima “rottura” ufficiale tra loro.

  • Solo dalla separazione ufficiale sono autorizzati a vivere separati  anche se una separazione di fatto può esserci già stata – essi sono autorizzati ufficialmente a vivere separati.

  • La separazione è la prima occasione di ufficializzazione della crisi. Il recarsi in Tribunale o in Comune fa fare un salto di qualità alla rottura tra i coniugi. Rottura che, dalla sfera privata, si trasferisce alla sfera pubblica. Viene, come dicevo, ufficializzata per la prima volta.

  • Succede spesso che un avvocato divorzista  si trovi a spiegare quali siano le principali differenze tra separazione e divorzio, termini il cui significato, con una certa frequenza, viene sovrapposto, creando confusione in una materia che, al contrario, richiederebbe la massima chiarezza, soprattutto perché investe aspetti estremamente delicati e complessi per la vita delle persone coinvolte.

  • DIFFERENZE EREDITARIE

SEPARAZIONI BOLOGNA DIVORZI BOLOGNA SEPARAZIONI PROVINCIA DI BOLOGNA

ASEPARAZIONI BOLOGNA DIVORZI BOLOGNA SEPARAZIONI PROVINCIA DI BOLOGNA

separazione: il matrimonio non è venuto meno e pertanto al coniuge separato spettano pieni diritti successori. In caso di separazione con addebito, al coniuge superstite spetterà un assegno vitalizio ma solo qualora in vita gli fosse stato riconosciuto il diritto agli alimenti

divorzio: Il coniuge superstite avrà diritto ad un assegno periodico solo nel caso in cui versi in uno stato di bisogno e con la sentenza di divorzio era stato riconosciuto il suo diritto a percepire un assegno divorzile

Separazione e divorzio sono due istituti susseguenti e sinallagmaticamente uniti. Prima di addivenire al divorzio è necessario che vi sia un preventivo periodo di separazione, al termine di quella la coppia può decidere di far cessare gli effetti del matrimonio.

Purtroppo a volte la coppia viveperiodo di crisi, prima di poter chiedere il divorzio, deve passare un periodo di tempo stabilito e devono ricorrere determinate condizioni normativamente previste.

avvocato matrimonialista bologna

avvocato matrimonialista bologna

La “separazione” possiamo definirla una condizione temporanea e mutabile, che dura per ben tre anni, com’è stato stabilito dalla legge, e che non annulla il matrimonio, infatti si è di fatto e di diritto ancora marito e moglie, ma ne sospende solo gli effetti nell’attesa di un possibile riavvicinamento o del provvedimento di divorzio.

Effetti sul matrimonio

La separazione fa venir meno:

il dovere di coabitazione

di fedeltà

di collaborazione ossia di contribuzione a tutto ciò che serve per lo svolgimento organizzativo della vita della famiglia

di assistenza morale ossia in quell’insieme di comportamenti che hanno permesso alla coppia di costruire il proprio legame affettivo e sostenersi reciprocamente durante il matrimonio.

La prima cosa da dire, per porre le basi di un successivo approfondimento, è che la separazione è concepita dalla legge come una situazione transitoria, dovuta ad una crisi, anche gravissima in alcuni casi, della coppia.

La separazione, anche se può durare anni, non è mai definitiva e ha sempre, come orizzonte, la scelta della coppia tra la riconciliazione e il divorzio. Solo con quest’ultimo, infatti, il matrimonio verrà sciolto nei suoi effetti civili e potrà dirsi del tutto concluso.

DIVORZIO BREVE

Procedura per ottenere un divorzio Breve, come funziona nel Dettaglio.

Il divorzio breve introdotto dalla legge del 26 maggio 2015 numero 55 ha introdotto il divorzio Breve. Vengono così ridotti sia i tempi che i costi e la procedura si semplifica parecchio. Ma esattamente come funziona? Quali sono le procedure per ottenere il divorzio Breve in comune, senza supporto legale, la negoziazione assistita.