SUCCESSIONI BOLOGNA : FERMATI

avvocato-successioni-nuove-4
  • Come risolvere  una successione senza litigare
  • SUCCESSIONI BOLOGNA : FERMATI :
    può risolvere comprendendo molti partono in quarta pensando solo a cause  e si fanno prendere dalla rabbia, dall’egoismo e pensono che un forte attrito risolva la questione, mentre è vero il contrario ,occorre un avvocato che sia un buon mediatore, un avvocato che analizzi tutte le possibilità di soluzione le esigenze degli altri e delle proprie.
  • SUCCESSIONI BOLOGNA : FERMATI :
  • Con molti anni di esperienza in materia di successione , trovo che molto spesso le persone si radicalizzano sulle loro posizioni non pensando che possa essere possibile una soluzione a volte molto conveniente .
  • Certo se ad esempio sei un erede necessario e una terza persona ti oppone un testamento dicendo che tu non devi avere niente allora certo occorre  agire giudizialmente, ma normalmente le persone ragionano.
  • Le successioni varia a seconda che si tratti di successione secondo legge o legittima e successione testamentaria.
  • Le norme del codice civile danno le quote per divisione di eredità nel caso non vi sia  il testamento
  • Se vi è una successione testamentaria questa non può ledere mai le quote dei legittimari , cioè di quelle persone a cui la lgge lascia una quota di eredità obbligatoriamente.

    avvocato-per-studio-e-soluzione-testamenti-

    avvocato per successioni Bologna

  • Ricordiamo che anche un testamento può esser e impugnato se ha vizi formali o sostanziali
  • Il testamento puo’ essere olografo pubblico o segreto.
  • Il testamento pubblico è quello fatto dal notaio con la presenza obbligatoria di due testimoni e ha molta più “forza” di un testamento olografo il quanto il testamento pubblico può esser e impugnato solo con la querela di falso .
  • Se avete problematiche di testamento ,successione divisione ereditaria , dubbi ,pensieri, domande  chiamate  e prendete appuntamento :avvocato Sergio Armaroli 051 6447838
      

 

Call Now Buttonchiama subito cosa aspetti?