AFFIDO CONGIUNTO, AFFIDO ESCLUSIVO, AFFIDO CONDIVISO AVVOCATO MATRIMONIALISTA BOLOGNA

AFFIDO CONGIUNTO, AFFIDO ESCLUSIVO, AFFIDO CONDIVISO AVVOCATO MATRIMONIALISTA BOLOGNA

LO SAI CHE L’AFFIDO CONDIVISO E’ LA REGOLA? COME GESTIRLO?L’affidamento condiviso deve essere modulato in maniera tale da corrispondere al superiore interesse del figlio minore.

L’affidamento condiviso deve essere modulato in maniera tale da corrispondere al superiore interesse del figlio minore. È per tale ragione che può prevedersi che, nonostante la condivisione di affidamento tra i genitori, il figlio continui a vivere accanto alla madre, qualora ciò permetta di salvaguardare i suoi equilibri relazionali.

È per tale ragione che può prevedersi che, nonostante la condivisione di affidamento tra i genitori, il figlio continui a vivere accanto alla madre, qualora ciò permetta di salvaguardare i suoi equilibri relazionali. Su questa linea interpretativa, si può citare 

AFFIDO CONGIUNTO, AFFIDO ESCLUSIVO, AFFIDO CONDIVISO AVVOCATO MATRIMONIALISTA BOLOGNA

AFFIDO CONGIUNTO, AFFIDO ESCLUSIVO, AFFIDO CONDIVISO AVVOCATO MATRIMONIALISTA BOLOGNA
AFFIDO CONGIUNTO, AFFIDO ESCLUSIVO, AFFIDO CONDIVISO AVVOCATO MATRIMONIALISTA BOLOGNA

L’affidamento condiviso dei figli minori ad entrambi i genitori costituisce il regime ordinario di affidamento e, tale regime, non è impedito dalla conflittualità dei genitori, a meno che tale regime non sia pregiudizievole negli interessi dei figli, alterando e ponendo in serio pericolo il loro equilibrio e il loro sviluppo psico-fisico“.

avvocato-successioni-nuove-4Le attività svolte dallo Studio in materia di famiglia riguardano:

  • Separazione personale dei coniugi, consensuale o giudiziale;
  • Divorzio, congiunto o contenzioso;
  • Ricorso per la modifica delle condizioni di separazione e/o di divorzio;
  • Affidamento dei figli minori, modifica delle condizioni economiche e di visita;
  • Problematiche riguardanti figli naturali, nati cioè da genitori non coniugati;
  • Riconoscimento e disconoscimento di paternità;
  • Interdizioni, inabilitazioni e nomina di amministratore di sostegno.

E’ quanto affermato dalla Cassazione civile, sezione prima, con sentenza n.27/2017 depositata in data 03/01/2017.

Nel quadro della nuova disciplina relativa ai “provvedimenti riguardo ai figli” dei coniugi separali, di cui ai citati artt. 155 e 155 bis c.p.c., come modificativamente e integrativamente riscritti dalla L. n. 54 del 2006, improntata alla tutela del diritto del minore (già consacrato nella Convenzione di New York del 20 novembre 1989 resa esecutiva in Italia con L. n. 176 del 1991) alla cd.

 

“bigenitorialità” (al diritto, cioè, dei figli a continuare ad avere un rapporto equilibrato con il padre e con la madre anche dopo la separazione), l’affidamento “condiviso” (comportante l’esercizio della potestà genitoriale da parte di entrambi ed una condivisione, appunto, delle decisioni di maggior importanza attinenti alla sfera personale e patrimoniale del minore) si pone non più (come nel precedente sistema) come evenienza residuale, bensì come regola;

rispetto alla quale costituisce, invece, ora accezione la soluzione dell’affidamento esclusivo.

Alla regola dell’affidamento condiviso può infatti derogarsi solo ove la sua applicazione risulti “pregiudizievole per l’interesse del minore”.

AFFIDO CONGIUNTO, AFFIDO ESCLUSIVO, AFFIDO CONDIVISO AVVOCATO MATRIMONIALISTA BOLOGNA
AFFIDO CONGIUNTO, AFFIDO ESCLUSIVO, AFFIDO CONDIVISO AVVOCATO MATRIMONIALISTA BOLOGNA

Non avendo, per altro, il legislatore ritenuto di tipizzare le circostanze ostative all’affidamento condiviso, la loro individuazione resta rimessa alla decisione del Giudice nel caso concreto da adottarsi con “provvedimento motivato”, con riferimento alla peculiarità della fattispecie che giustifichi, in via di eccezione, l’affidamento esclusivo.

  1. L’affidamento condiviso non può ragionevolmente ritenersi comunque precluso, di per sè, dalla mera conflittualità esistente fra i coniugi, poichè avrebbe altrimenti una applicazione, evidentemente, solo residuale, finendo di fatto con il coincidere con il vecchio affidamento congiunto.
  2. Occorre viceversa, perchè possa derogarsi alla regola dell’affidamento condiviso, che risulti, nei confronti di uno dei genitori, una sua condizione di manifesta carenza o inidoneità educativa o comunque tale appunto da rendere quell’affidamento in concreto pregiudizievole per il minore (come nel caso, ad esempio, di una sua anomala condizione di vita, di insanabile contrasto con il figlio, di obiettiva lontananza …).
  3. Per cui l’esclusione della modalità dell’affidamento esclusivo dovrà risultare sorretta da una motivazione non più solo in positivo sulla idoneità del genitore affidatario, ma anche in negativo sulla inidoneità educativa del genitore che in tal modo si escluda dal pari esercizio della potestà genitoriale e sulla non rispondenza, quindi, all’interesse del figlio dell’adozione, nel caso concreto, del modello legale prioritario di affidamento.

AFFIDO ESCLUSIVO AVVOCATO MATRIMONIALISTA BOLOGNA

 

La Cass. civ., Sezione I, con sentenza n. 26587 del 17 dicembre 2009, stabilisce:

AFFIDO CONGIUNTO, AFFIDO ESCLUSIVO, AFFIDO CONDIVISO AVVOCATO MATRIMONIALISTA BOLOGNA

DIVISIONE-EREDITARIA-BOLOGNA
DIVISIONE EREDITARIA BOLOGNA

‘‘l’affidamento esclusivo dei figli ad uno dei genitori doveva considerarsi come una eccezione alla regola dell’affidamento condiviso, da applicarsi rigidamente soltanto nelle ipotesi in cui esista una situazione di gravità tale da rendere detto affidamento condiviso contrario all’interesse dei figli, valutandosi tale contrarietà esclusivamente in relazione al rapporto genitore-figlio e quindi con riferimento a carenze comportamentali di uno dei due genitori, di gravità tale da sconsigliare l’affidamento al medesimo per la sua incapacità di contribuire alla realizzazione di un tranquillo ambiente familiare’’. Conformemente, anche la sentenza n. 16593 del 18 giugno 2008, Corte di Cassazione civile, Sezione I.

  Cass. civ., Sezione I, con sentenza n. 24841 del 7 dicembre 2010 ha affermato che

La regola dell’affidamento condiviso dei figli può essere derogata solo ove la sua applicazione risulti pregiudizievole per l’interesse del minore, con la duplice conseguenza che l’eventuale pronuncia di affidamento esclusivo deve essere necessariamente sorretta da una motivazione non più solo in positivo, sulla idoneità del genitore affidatario, ma anche in negativo sulla inidoneità educativa ovvero manifesta carenza dell’altro genitore ’’.

L’affidamento condiviso non può ragionevolmente ritenersi comunque precluso, di per sé, dalla mera conflittualità esistente fra i coniugi, poiché avrebbe altrimenti una applicazione, evidentemente, solo residuale, finendo di fatto con il coincidere con il vecchio affidamento congiunto. Occorre viceversa, perché possa derogarsi alla regola dell’affidamento condiviso, che risulti, nei confronti di uno dei genitori, una sua condizione di manifesta carenza o inidoneità educativa o comunque tale appunto da rendere quell’affidamento in concreto pregiudizievole per il minore (come nel caso, ad esempio, di una sua anomala condizione di vita, di insanabile contrasto con il figlio, di obiettiva lontananza …). Per cui l’esclusione della modalità dell’affidamento esclusivo dovrà risultare sorretta da una motivazione non più solo in positivo sulla idoneità del genitore affidatario, ma anche in negativo sulla inidoneità educativa del genitore che in tal modo si escluda dal pari esercizio della potestà genitoriale e sulla non rispondenza, quindi, all’interesse del figlio dell’adozione, nel caso concreto, del modello legale prioritario di affidamento.”

il Tribunale di Bologna con la sentenza del 17 aprile 2008, affermando che “l’applicazione dell’affidamento condiviso comporta per i genitori l’impegno a collaborare responsabilmente nella predisposizione e attuazione di un programma concordato riguardante l’educazione, la formazione, la cura e la gestione dei figli, nel rispetto delle esigenze e delle richieste dei minori. Per altro verso, la mancanza di rapporti (specie se perdurante da lungo tempo) tra uno dei genitori ed il figlio, l’indifferenza del genitore nei confronti del minore o l’aperta e consolidata ostilità di quest’ultimo verso il genitore, possono comportare un ostacolo all’affidamento condiviso: infatti, l’applicazione del regime ordinario va esclusa se contraria all’interesse del minore (art. 155-bis c.c.). Sarebbe irrealistico, e fonte di inevitabili difficoltà, attribuire le decisioni nell’interesse del minore ad entrambi i genitori (separati o divorziati) quando uno dei due ha ormai da tempo perso i contatti col figlio (e con l’altro genitore) e non è più in grado di considerare le capacità, l’inclinazione naturale e le aspirazioni del figlio (cfr. Trib. Bologna, 8 novembre 2007, n. 2547, 

Contrariamente a tale orientamento, il Tribunale di Firenze, con sentenza del 21 febbraio 2007, ha disposto l’affidamento condiviso dei figli pur in presenza di rapporti conflittuali tra i minori e la figura paterna, stabilendo che: “va disposto l’affidamento condiviso dei figli, nonostante le difficoltà relazionali di uno dei due con i minori, ad eccezione dei casi in cui siano stati riscontrati segnali di incapacità o di pericolosità effettiva di tale genitori’’. Il Tribunale sottolinea inoltre: “la scarsa presenza relazionale e non oggettiva del padre accanto ai figli, ma ciò non giustifica sanzionare con un affidamento esclusivo la tendenza ad assumersi scarsa responsabilità, perché viceversa in una situazione quale la presente, in cui siano assenti segnali di incapacità o di effettiva pericolosità del padre, l’affidamento condiviso chiama la coppia genitoriale ad identiche assunzioni di doveri nei riguardi della crescita dei figli’’.

COSA PRECISA LA CASSAZIONE:

 

È stato, infatti, affermato il principio secondo cui (Cass., 10 dicembre 2014, n. 26060; Cass., 29 luglio 2011, n. 16376; Cass., 18 agosto 2006 n. 18187) l’affidamento congiunto dei figli ad entrambi i genitori – previsto dalla legge sul divorzio, art. 6 (1 dicembre 1970, n. 898, come sostituito dalla L. 6 marzo 1987, n. 74, art. 11), analogicamente applicabile anche alla separazione personale dei coniugi – è istituto che, in quanto fondato sull’esclusivo interesse del minore, non fa venir meno l’obbligo patrimoniale di uno dei genitori di contribuire, con la corresponsione di un assegno, al mantenimento dei figli, in relazione alle loro esigenze di vita, sulla base del contesto familiare e sociale di appartenenza, rimanendo per converso escluso che l’istituto stesso implichi, come conseguenza ‘automatica’, che ciascuno dei genitori debba provvedere paritariamente, in modo diretto ed autonomo, alle predette esigenze. È stato altresì precisato che il richiamato principio trova conferma nelle nuove previsioni in tema di affido condiviso di cui alla L. n. 54 del 2006.

AFFIDO CONGIUNTO, AFFIDO ESCLUSIVO, AFFIDO CONDIVISO AVVOCATO MATRIMONIALISTA BOLOGNA

 

 

L’ulteriore previsione che il giudice possa disporre, ove necessario, la corresponsione di un assegno periodico, al fine di realizzare tale principio di ‘proporzionalità’, esclude che la Corte territoriale abbia violato detta disposizione, in quanto la previsione di un assegno si rivela quantomeno opportuna, se non necessaria, quando, come nella specie, l’affidamento condiviso preveda un collocamento prevalente presso uno dei genitori: assegno da porsi a carico del genitore non collocatario. Del resto il ricordato art. 155 c.c., fornisce indicazioni specifiche sulla determinazione dell’assegno, considerando, tra l’altro, ‘i tempi di permanenza presso ciascun genitore’.

affido-condiviso- affido esclusivo
affido-condiviso- affido esclusivo

PRECISAZIONE CORTE

ha per altro precisato (Cass., 4 novembre 2009, n. 23411) che il genitore collocatario, essendo più ampio il tempo di permanenza presso di lui, avrà necessità di gestire, almeno in parte, il contributo al mantenimento da parte dell’altro genitore, dovendo provvedere in misura più ampia alle spese correnti e all’acquisto di beni durevoli che non attengono necessariamente alle spese straordinarie (indumenti, libri, ecc.).

separazione consensuale BOLOGNA
divorzio
divorzio consensuale  BOLOGNA
separazione  BOLOGNA
separazione giudiziale  BOLOGNA
divorzio giudiziale  BOLOGNA
separazione e divorzio  BOLOGNA
costo divorzio  BOLOGNA
separazione legale  BOLOGNA
mantenimento figli  BOLOGNA
separazione consensuale costi  BOLOGNA
costo divorzio consensuale  BOLOGNA
separazione con addebito  BOLOGNA
separarsi  BOLOGNA
assegno di mantenimento  BOLOGNA
divorzio costi  BOLOGNA
ì
affidamento condiviso  BOLOGNA
documenti per divorzio  BOLOGNA
separazione di fatto  BOLOGNA
come divorziare  BOLOGNA
separazioni e divorzi  BOLOGNA
costo separazione consensuale  BOLOGNA
separazioni consensuali  BOLOGNA
divorzio congiunto costi  BOLOGNA
divorzio consensuale costi  BOLOGNA
separazione e figli  BOLOGNA
divorzio veloce  BOLOGNA

Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Albareto
Albinea
Alfonsine
Alseno
Alta Val Tidone
Alto Reno Terme
Anzola dell’Emilia
Argelato
Argenta
Bagnacavallo
Bagnara di Romagna
Bagno di Romagna
Bagnolo in Piano
Baiso
Bardi
Baricella
Bastiglia
Bedonia
Bellaria-Igea Marina
Bentivoglio
Berceto
Bertinoro
Besenzone
Bettola
Bibbiano
Bobbio
Bologna
Bomporto
Bondeno
Bore
Boretto
Borghi
Borgo Tossignano
Borgo Val di Taro
Borgonovo Val Tidone
Brescello
Brisighella
Budrio
Busseto
Cadelbosco di Sopra
Cadeo
Calderara di Reno
Calendasco
Calestano
Campagnola Emilia
Campegine
Campogalliano
Camposanto
Camugnano
Canossa
Caorso
Carpaneto Piacentino
Carpi
Carpineti
Casalecchio di Reno
Casalfiumanese
Casalgrande
Casina
Casola Valsenio
Castel Bolognese
Castel d’Aiano
Castel del Rio
Castel di Casio
Castel Guelfo di Bologna
Castel Maggiore
Castel San Giovanni
Castel San Pietro Terme
Casteldelci
Castelfranco Emilia
Castellarano
Castell’Arquato
Castello d’Argile
Castelnovo di Sotto
Castelnovo ne’ Monti
Castelnuovo Rangone
Castelvetro di Modena
Castelvetro Piacentino
Castenaso
Castiglione dei Pepoli
Castrocaro Terme e Terra del Sole
Cattolica
Cavezzo
Cavriago
Cento
Cerignale
Cervia
Cesena
Cesenatico
Civitella di Romagna
Codigoro
Coli
Collecchio
Colorno
Comacchio
Compiano
Concordia sulla Secchia
Conselice
Copparo
Coriano
Corniglio
Correggio
Corte Brugnatella
Cortemaggiore
Cotignola
Crevalcore
Dovadola
Dozza
Fabbrico
Faenza
Fanano
Farini
Felino
Ferrara
Ferriere
Fidenza
Finale Emilia
Fiorano Modenese
Fiorenzuola d’Arda
Fiscaglia
Fiumalbo
Fontanelice
Fontanellato
Fontevivo
Forlì
Forlimpopoli
Formigine
Fornovo di Taro
Frassinoro
Fusignano
Gaggio Montano
Galeata
Galliera
Gambettola
Gattatico
Gatteo
Gazzola
Gemmano
Goro
Gossolengo
Gragnano Trebbiense
Granarolo dell’Emilia
Grizzana Morandi
Gropparello
Gualtieri
Guastalla
Guiglia
Imola
Jolanda di Savoia
Lagosanto
Lama Mocogno
Langhirano
Lesignano de’ Bagni
Lizzano in Belvedere
Loiano
Longiano
Lugagnano Val d’Arda
Lugo
Luzzara
Maiolo
Malalbergo
Maranello
Marano sul Panaro
Marzabotto
Masi Torello
Massa Lombarda
Medesano
Medicina
Medolla
Meldola
Mercato Saraceno
Mesola
Minerbio
Mirandola
Misano Adriatico
Modena
Modigliana
Molinella
Monchio delle Corti
Mondaino
Monghidoro
Monte San Pietro
Montecchio Emilia
Montechiarugolo
Montecreto
Montefiore Conca
Montefiorino
Montegridolfo
Monterenzio
Montescudo-Monte Colombo
Montese
Montiano
Monticelli d’Ongina
Monzuno
Morciano di Romagna
Mordano
Morfasso
Neviano degli Arduini
Noceto
Nonantola
Novafeltria
Novellara
Novi di Modena
Ostellato
Ottone
Ozzano dell’Emilia
Palagano
Palanzano
Parma
Pavullo nel Frignano
Pellegrino Parmense
Pennabilli
Piacenza
Pianello Val Tidone
Pianoro
Pieve di Cento
Pievepelago
Piozzano
Podenzano
Poggio Renatico
Poggio Torriana
Polesine Zibello
Polinago
Ponte dell’Olio
Pontenure
Portico e San Benedetto
Portomaggiore
Poviglio
Predappio
Premilcuore
Prignano sulla Secchia
Quattro Castella
Ravarino
Ravenna
Reggio nell’Emilia
Reggiolo
Riccione
Rimini
Rio Saliceto
Riolo Terme
Riolunato
Riva del Po
Rivergaro
Rocca San Casciano
Roccabianca
Rolo
Roncofreddo
Rottofreno
Rubiera
Russi
Sala Baganza
Sala Bolognese
Salsomaggiore Terme
Saludecio
San Benedetto Val di Sambro
San Cesario sul Panaro
San Clemente
San Felice sul Panaro
San Giorgio di Piano
San Giorgio Piacentino
San Giovanni in Marignano
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
San Giovanni in Persiceto
Agazzano Cuase ereditarie ,divisioni ereditarie, incidenti mortali, danno, responsabilita’ medica
San Lazzaro di Savena
San Leo
San Martino in Rio
San Mauro Pascoli
San Pietro in Casale
San Pietro in Cerro
San Polo d’Enza
San Possidonio
San Prospero
San Secondo Parmense
Santa Sofia
Sant’Agata Bolognese
Sant’Agata Feltria
Sant’Agata sul Santerno
Santarcangelo di Romagna
Sant’Ilario d’Enza
Sarmato
Sarsina
Sasso Marconi
Sassuolo
Savignano sul Panaro
Savignano sul Rubicone
Scandiano
Serramazzoni
Sestola
Sissa Trecasali
Sogliano al Rubicone
Solarolo
Soliera
Solignano
Soragna
Sorbolo Mezzani
Spilamberto
Talamello
Terenzo
Terre del Reno
Tizzano Val Parma
Toano
Tornolo
Torrile
Traversetolo
Travo
Tredozio
Tresignana
Valmozzola
Valsamoggia
Varano de’ Melegari
Varsi
Ventasso
Vergato
Verghereto
Vernasca
Verucchio
Vetto
Vezzano sul Crostolo
Viano
Vigarano Mainarda
Vignola
Vigolzone
Villa Minozzo
Villanova sull’Arda
Voghiera
Zerba
Ziano Piacentino
Zocca
Zola Predosa

Lascia un commento