Avvocato Sergio Armaroli | Via Solferino 30, Bologna (BO) | Tel.051.6447838|avvsergioarmaroli@gmail.com

AVVOOCATO DIRITTO FALLIMENTARE BOLOGNA CONCORDATO PREVENTIVO ì

LEGGE FALLIMENTARE - AGGIORNATA AL 01 GENNAIO 2017 Pubblicazione della Legge Fallimentare aggiornata con le modifiche apportate dal D.Lgs. 16 novembre 2015 n. 180, dal D.L. 3 maggio 2016 n. 59 e con le ultime modifiche apportate dalla legge 232 del 11 dicembre 2016, entrata in vigore dal 01 gennaio 2017. TITOLO I Disposizioni Generali: [...]

By | 2017-08-17T09:18:04+00:00 agosto 4th, 2017|avvocato civilista Bologna|0 Comments

AVVOCATO PER CONCORDATO DIRITTO COMMERCIALE BOLOGNA RAVENNA FORLI CESENA RIMINI CONCORDATO PREVENTIVO ESPERTO

AVVOCATO PER CONCORDATO DIRITTO COMMERCIALE BOLOGNA RAVENNA FORLI CESENA RIMINI CONCORDATO PREVENTIVO ESPERTO    chi non vota concordato preventivo chi paga i dipendenti concordato preventivo chi viene pagato prima concordato preventivo chi firma concordato preventivo chi paga il tfr concordato preventivo chi è legale rappresentante concordato preventivo chi sono i creditori privilegiati chi decide il concordato [...]

By | 2017-06-16T15:19:44+00:00 giugno 16th, 2017|avvocato civilista Bologna|0 Comments

CIRCONVENZIONE DI INCAPACE Affinché possa configurarsi il reato di circonvenzione di persone incapaci, non è necessario che la vittima sia dichiarata interdetta o inabilitata ma è sufficiente che la stessa si trovi “in una minorata situazione” e sia quindi incapace in ragione dell’età avanzata o di altri fattori non patologici di “opporre alcuna resistenza a causa della mancanza o diminuita capacità critica”, oggettiva e riconoscibile da parte di tutti “in modo che chiunque possa abusarne per raggiungere i suoi fini illeciti”.

CIRCONVENZIONE DI INCAPACE Affinché possa configurarsi il reato di circonvenzione di persone incapaci, non è necessario che la vittima sia dichiarata interdetta o inabilitata ma è sufficiente che la stessa si trovi “in una minorata situazione” e sia quindi incapace in ragione dell'età avanzata o di altri fattori non patologici di “opporre alcuna resistenza a [...]

By | 2017-10-11T12:00:03+00:00 febbraio 26th, 2017|avvocato civilista Bologna|0 Comments

Paziente danno malasanita’ Bologna consenso informato Errore medico. Cassazione 10055/2011: il medico risponde per errata diagnosi e ha l’obbligo di informare il paziente. Consenso informato del medico

Paziente danno malasanita’ Bologna consenso informato errore medico risarcimento danni Bologna ,RAVENNA IMOLA FAENZA FORLI CESENA risarcimento malasanità tempi Bologna ,RAVENNA IMOLA FAENZA FORLI CESENA tabelle risarcimento danni malasanità Bologna ,RAVENNA IMOLA FAENZA FORLI CESENA risarcimento danni malasanità prescrizione Bologna ,RAVENNA IMOLA FAENZA FORLI CESENA risarcimento malasanità morte Bologna ,RAVENNA IMOLA FAENZA FORLI CESENA scadenza [...]

By | 2017-09-03T10:20:49+00:00 marzo 8th, 2016|avvocato civilista Bologna, MALASANITA'|0 Comments

BOLOGNA TRASPORTATO INCIDENTE AVVOCATO risarcimento assicurazione per incidente mortale-risarcimento danni incidente stradale passeggero-risarcimento danni gravi sinistri della strada

BOLOGNA TRASPORTATO INCIDENTE AVVOCATO risarcimento assicurazione per incidente mortale-risarcimento danni incidente stradale passeggero-risarcimento danni gravi sinistri della strada   risarcimento assicurazione per incidente mortale-risarcimento danni incidente stradale passeggero-risarcimento danni gravi sinistri della strada risarcimento incidente stradale mortale  risarcimento incidente mortale  incidente mortale risarcimento  risarcimento danni incidente mortale  incidente stradale mortale risarcimento danni  morte per [...]

legge 990 /69 :anche la sosta del veicolo è da ascriversi “al concetto di sinistro stradale”, ove il danno si verifichi “in conseguenza di attività prodromica al movimento della vettura

  Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza 19 novembre 2015 – 19 febbraio 2016, n. 3257 Presidente Spirito – Relatore Vincenti anche la sosta del veicolo è da ascriversi “al concetto di sinistro stradale”, ove il danno si verifichi “in conseguenza di attività prodromica al movimento della vettura   Nella richiamata sentenza n. 8620 [...]

LA RIDUZIONE DELLA DONAZIONE – TRIBUNALE ALESSANDRIA –CASSAZIONE –AVVOCATO SUCCESSIONI

assistenza legale a Bologna?chiama subito 051/6447838   LA RIDUZIONE DELLA DONAZIONE – TRIBUNALE ALESSANDRIA –CASSAZIONE –AVVOCATO SUCCESSIONI Viene attentamente analizzato a favore dell'utente del sito la problematica della riduzione delle donazioni , con attenzione  alla possibilità' previste dalla legge.Quando si chiude ella riduzione delle donazioni? Un esempio classico è quello del padre che [...]

EREDE DISEREDATO, TESTAMENTO , STUDIO LEGALE AVVOCATO SERGIO ARMAROLI BOLOGNA

avvocato penalista Bologna , avvocato penale Bologna, studio avvocato penale Bologna EREDE DISEREDATO, TESTAMENTO  , STUDIO LEGALE AVVOCATO SERGIO ARMAROLI BOLOGNA EREDE DISEREDATO ,AVVOCATO BOLOGNA Ognuno di noi vuole che i propri beni alla morte siano destinati ad alcune persone invece che altre, ,magari per simpatia, o perché in vita ci sono stati [...]

By | 2016-06-30T11:48:02+00:00 febbraio 25th, 2016|avvocato civilista Bologna, Successioni eredità|0 Comments

3 Chiunque, abbandonando il domicilio domestico [452, 1432, 146 c.c.], o comunque serbando una condotta contraria all’ordine o alla morale delle famiglie, si sottrae agli obblighi di assistenza inerenti alla potestà dei genitori (1) [147, 316 c.c.]o alla qualità di coniuge [143, 146 c.c.], è punito con la reclusione fino a un anno o con la multa da 103 euro a 1.032 euro.

Chiunque, abbandonando il domicilio domestico [452, 1432, 146 c.c.], o comunque serbando una condotta contraria all'ordine o alla morale delle famiglie, si sottrae agli obblighi di assistenza inerenti alla potestà dei genitori (1) [147, 316 c.c.]o alla qualità di coniuge [143, 146 c.c.], è punito con la reclusione fino a un anno o con la [...]

UNIONI CIVILI – IL Matrimonio del transessuale RIMANE valido in attesa di legge che tuteli unioni di fatto Cassazione Civile, sez. I, sentenza 21/04/2015 n° 8097

UNIONI CIVILI – IL Matrimonio del transessuale RIMANE valido in attesa di legge che tuteli unioni di fatto Cassazione Civile, sez. I, sentenza 21/04/2015 n° 8097    DICIAMO SI ALLE UNIONI CIVILI!!! B., unito in matrimonio con A. A., aveva proposto domanda di rettificazione ed attribuzione di sesso femminile al Tribunale di Bologna. Disposta la [...]