Il mio obiettivo? La tua soddisfazione!
CHIAMA SUBITO!!!

AVVOCATO PER SFRATTO PER MOROSITA’ BOLOGNA, TERMINE DI GRAZIA

 

AVVOCATO BOLOGNA

AAVVOCATO PER SFRATTO PER MOROSITA’

BOLOGNA, TERMINE DI GRAZIA

AVVOCATO PER SFRATTO PER MOROSITA’ BOLOGNA, TERMINE DI GRAZIA coniugale

AVVOCATO PER SFRATTO PER MOROSITA’ BOLOGNA, TERMINE DI GRAZIA

 

Sentenza – Lo sfratto per morosità e il comportamento sanante del conduttore
Suprema Corte di Cassazione Civile Terza Sezione
Sentenza del 29 luglio 2013 n. 18224

  • 






.
La speciale sanatoria della morosità del conduttore prevista dalla L. 27
luglio 1978, n. 392, art. 55, è subordinata al pagamento integrale
oltre dei canoni scaduti, degli interessi legali e delle spese processuali
liquidate dal giudice, per cui in caso di pagamento incompleto la
morosità persiste e va escluso che l’inadempimento residuo sia
suscettibile di nuova verifica sotto il profilo della gravità

AVVOCATO BOLOGNA

AAVVOCATO PER SFRATTO PER MOROSITA’

BOLOGNA, TERMINE DI GRAZIA

 

AVVOCATO PER SFRATTO PER MOROSITA’ BOLOGNA, TERMINE DI GRAZIA contratti immobiliari

AVVOCATO PER SFRATTO PER MOROSITA’ BOLOGNA, TERMINE DI GRAZIA casa

VENDITA APPARTAMENTO ESECUZIONE FORMA SPECIFICA 2932 cc , CAPARRA CONFIRMATORIA

VENDITA APPARTAMENTO ESECUZIONE FORMA SPECIFICA 2932 cc , CAPARRA CONFIRMATORIA

avvocato Bologna, avvocato a Bologna assistenza legale per chi compera o vende casa

avvocato Bologna, avvocato a Bologna assistenza legale per chi compera o vende casa

REPUBBLICA ITALIANA
IN NOME DEL POPOLO ITALIANO
LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE
SEZIONE TERZA CIVILE
Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:
Dott. FINOCCHIARO Mario – Presidente -
Dott. VIVALDI Roberta – Consigliere -
Dott. TRAVAGLINO Giacomo – Consigliere -
Dott. ARMANO Uliana – rel. Consigliere -
Dott. SCRIMA Antonietta – Consigliere -
ha pronunciato la seguente:
sentenza
sul ricorso 16027/2007 proposto da:
L.A. N. (OMISSIS), domiciliata ex lege in ROMA, presso la
CANCELLERIA DELLA CORTE DI CASSAZIONE, rappresentata e difesa
dall’avvocato MOSER FRANCESCO con studio in 38100 TRENTO, VIA
CANESTRINI 2 giusta delega in atti;
- ricorrente -
contro
L.N.;
- intimata -
avverso la sentenza n. 37/2007 della CORTE D’APPELLO di TRENTO,
depositata il 18/04/2007, R.G.N. 299/2006;
udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del
17/04/2013 dal Consigliere Dott. ULIANA ARMANO;
udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore Generale Dott.
PRATIS Pierfelice, che ha concluso per il rigetto.
Svolgimento del processo
Con atto di citazione del 13-5-2006 la locatrice L.N. ha intimato
sfratto per morosità nel confronti della conduttrice L.A. deducendo che
quest’ultima era in mora nel pagamento dei canoni, pattuiti nella
misura di Euro 155,00 a semestre, dal mese di gennaio 2002.
All’udienza per la convalida si costituiva L.A. che offriva il pagamento
della somma di Euro 1.400,00 in contanti, riservandosi di
corrispondere le spese nella misura stabilita dal giudice; chiedeva,
altresì, la concessione di un termine di grazia e, nel merito, deduceva
di avere offerto più volte il pagamento di quanto dovuto alla locatrice
che lo aveva rifiutato.
L’intimante si opponeva alla concessione del termine di grazia ed il
Tribunale di Trento, dopo il mutamento del rito, dichiarava la
risoluzione per inadempimento del contratto di locazione e
condannava L.A. al rilascio dell’immobile e al pagamento degli
interessi legali sui canoni scaduti nonchè al pagamento delle spese
processuali. La Corte di Appello di Trento con sentenza del 18-4-2007
ha confermato la decisione di primo grado.
Propone ricorso L.A. con tre motivi.
Non presenta difese l’intimata.
Motivi della decisione
1. Con il primo motivo la ricorrente denunzia violazione e falsa
applicazione della L. n. 392 del 1978, artt. 5 e 55, nonchè degli artt.
1282, 1455 e 1587 c.c., in relazione agli artt. 99, 112 e 1587 c.c..
Assume la ricorrente di aver sanato la morosità alla prima udienza e
che l’assenza della domanda da parte della locatrice di pagamento
degli interessi legali sull’importo dei canoni non pagati aveva
comportato l’incertezza sulla data di decorrenza degli stessi e pertanto
l’obbligo per il giudice di determinarne la misura.
2. Con il secondo motivo si denunzia violazione e falsa applicazione
degli artt. 1175, 1374, 1375, 1455 e 1587 c.c., anche in relazione
alla L. n. 392 del 1978, artt. 5 e 55.
Sostiene la ricorrente che una oggettiva situazione di dubbio sulla
esatta quantificazione degli interessi esclude il grave inadempimento
del conduttore.
3. I due motivi si esaminano congiuntamente per la stretta
connessione logico giuridica che li lega e sono infondati.
La Corte di appello ha affermato che, ai sensi della L. 27 luglio 1978,
n. 392, art. 55, la sanatoria della mora, che impedisce la prosecuzione
del giudizio richiede che il conduttore provveda banco iudicis al
pagamento di tutti i canoni scaduti e degli oneri accessori maturati
sino a tale data, “maggiorato degli interessi legali e delle spese
processuali liquidate in tale sede dal giudice”.
Come si evince dalla formulazione della norma, il giudice in sede di
giudizio di convalida dello sfratto per morosità provvede alla
liquidazione solo ed esclusivamente delle spese processuali, come si
evince dall’uso del termine “liquidate” che non può che riferirsi alle
spese e non anche agli interessi legali, il cui calcolo è automatico e
prescinde da qualsiasi discrezionalità.
Ne discende che nella specie, al fine di ottenere la purgazione della
mora, l’intimata avrebbe dovuto offrire alla prima udienza, un importo
pari ai canoni scaduti, agli oneri accessori e agli interessi legali, il cui
calcolo era suo onere, non certo del giudice.
L’appellante ha invece versato nelle mani dell’intimante la somma di
Euro 1.400,00, pari al solo ammontare del capitale (Euro 1395,00),
non sufficiente, quindi, a coprire quanto ancora dovuto a titolo di
interessi legali dalla scadenza delle singole rate di canone al saldo, e
ciò a prescindere dalle spese processuali che il giudice avrebbe dovuto
liquidare.
Nè poteva trovare accoglimento la richiesta di un seppure breve
termine per completare il pagamento, atteso che l’art. 55 anzidetto
prevede la possibilità di concedere un termine di grazia per purgare la
mora solo innanzi a comprovate condizioni di difficoltà del conduttore,
nella specie neanche prospettate.
4. La decisione della Corte di merito è conforme al diritto.
Infatti la L. 27 luglio 1978, n. 392, art. 55, consente al conduttore di
eliminare gli effetti dell’inadempimento da morosità e di estinguere il
diritto alla risoluzione del contratto già sorto a favore del locatore
pagando quanto dovuto per canoni scaduti, oneri accessori, interessi e
spese. Da tale disposizione risulta dunque che il comportamento
sanante del conduttore è predeterminato dal legislatore e consiste nel
pagamento di quanto dovuto sino alla data della prima udienza e che
solo le spese del giudizio sono determinate dalla liquidazione del
giudice.
5. Secondo consolidata giurisprudenza di questa Corte la sanatoria
della morosità del conduttore prevista dalla L. 27 luglio 1978, n.
392, art. 55, è subordinata al pagamento integrale dei canoni, degli
interessi e delle spese, senza che l’inadempimento residuo sia
suscettibile di nuova verifica sotto il profilo della gravità.
Sentenza n. 920 del 16/01/2013.
A norma della L. 27 luglio 1978, n. 392, art. 55, il comportamento del
conduttore sanante la morosità deve consistere nell’estinzione di tutto
quanto dovuto per canoni, oneri accessori, interessi e spese fino alla
scadenza del termine di grazia, senza che l’inadempimento residuo sia
suscettibile di nuova verifica sotto il profilo della gravità Sez. 3,
Sentenza n. 6636 del 24/03/2006.
La sanatoria della morosità del conduttore prevista dalla L. 27 luglio
1978, n. 392, art. 55, è subordinata al pagamento integrale dei
canoni, degli interessi e delle spese, senza che l’inadempimento
residuo sia suscettibile di nuova verifica sotto il profilo della gravità.
Sentenza n. 13407 del 29/10/2001.
La speciale sanatoria della morosità del conduttore prevista dalla L. 27
luglio 1978, n. 392, art. 55, è subordinata al pagamento integrale
oltre dei canoni scaduti, degli interessi legali e delle spese processuali
liquidate dal giudice, per cui in caso di pagamento incompleto la
morosità persiste e va escluso che l’inadempimento residuo sia
suscettibile di nuova verifica sotto il profilo della gravità. Sez. 3,
Sentenza n. 1320 del 09/02/1998.
6. Nella specie è certo che la conduttrice ha omesso il pagamento dei
canoni a partire dal gennaio 2002 e che alla prima udienza ha pagato
banco iudicis solo l’importo dei canoni scaduti.
La decorrenza degli interessi e altresì prederminata dalla legge in
quanto,accertato l’inadempimento colpevole del conduttore,si applica
dall’art. 1219, comma 2, n. 3 che stabilisce che il debitore è in mora -
ex re – se la prestazione deve essere eseguita al domicilio del
creditore. Sez. 3, Sentenza n. 2853 del 11/02/2005.
7. Con il terzo motivo si denunzia vizio di motivazione per avere la
Corte di merito omesso la motivazione sulla mancata richiesta degli
interessi nell’atto di intimazione,sulla data di decorrenza degli stessi,
sulla circostanza che ai fini della convalida la domanda doveva
cristallizzarsi alla domanda cristallizzata nell’atto di intimazione.
8. Il motivo è inammissibile perchè privo del momento di sintesi
necessario in virtù della normativa applicabile alla data di
pubblicazione della sentenza.
Nulla per le spese stante l’assenza dell’intimata.
P.Q.M.
LA Corte rigetta il ricorso. Nulla per le spese.
Così deciso in Roma, il 17 aprile 2013.
Depositato in Cancelleria il 29 luglio 2013

AVVOCATO BOLOGNA

AAVVOCATO PER SFRATTO PER MOROSITA’

BOLOGNA, TERMINE DI GRAZIA

sfratto per morosita’ locale commerciale
sfratto per morosita’ tempi
sfratto per morosita’ e contestuale decreto ingiuntivo
sfratto per morosita’ negoziazione assistita
sfratto per morosita’ con minorenni
sfratto per morosità
sfratto per morosità mediazione
sfratto per morosità formulario
sfratto per morosità locazione commerciale
sfratto per morosità decreto ingiuntivo
sfratto per morosità attività commerciale
sfratto per morosità atto
sfratto per morosita affitto
sfratto per morosità affitto d’azienda
sfratto per morosità art. 663 c.p.c
sfratto per morosità ad uso commerciale
sfratto per morosità appartamento ammobiliato
sfratto per morosità art 665 cpc
sfratto per morosità affitto ramo d’azienda
sfratto per morosità accesso ufficiale giudiziario
sfratto per morosità box auto
sfratto per morosità blocco
sfratto per morosità beni mobili
sfratto per morosità bar
sfratto per morosità bollette
sfratto per morosità bambini
sfratto per morosità bozza
sfratto per morosità bambini piccoli
sfratto per morosità bologna
sfratto per morosità bollette non pagate
sfratto per morosità commerciale
sfratto per morosità contributo unificato
sfratto per morosità con figli minorenni
sfratto per morosità contratto non registrato
sfratto per morosità contributo unificato 2012
sfratto per morosità costi
sfratto per morosità contributo unificato 2013
sfratto per morosità commerciale procedura
sfratto per morosità comparsa di costituzione e risposta
sfratto per morosità decreto ingiuntivo formula
sfratto per morosità dopo quante mensilità non pagate
sfratto per morosità dopo quanti mesi
sfratto per morosità di un negozio
sfratto per morosità di un locale commerciale
sfratto per morosità due mensilità
sfratto per morosità dichiarazione redditi
sfratto per morosità domanda riconvenzionale
sfratto per morosità documenti da allegare
sfratto per morosità e decreto ingiuntivo
sfratto per morosità e mediazione
sfratto per morosità e ingiunzione di pagamento
sfratto per morosità e risoluzione del contratto
sfratto per morosità e finita locazione insieme
sfratto per morosità e finita locazione
sfratto per morosità e termine di grazia
sfratto per morosità e decreto ingiuntivo modello
sfratto per morosità e contestuale finita locazione
sfratto per morosità fac simile
sfratto per morosità famiglia con bambini
sfratto per morosità fac simile 2013
sfratto per morosità formulario locazione commerciale
sfratto per morosità forum
sfratto per morosità fondo rustico
sfratto per morosità fideiussione
sfratto per morosità fase esecutiva
sfratto per morosità fondo commerciale
sfratto per morosità garage
sfratto per morosità giudice competente
sfratto per morosità grave inadempimento
sfratto per morosità giurisprudenza
sfratto per morosità gravidanza
sfratto per morosità garante
sfratto per morosità grazia
sfratto per morosità gravi motivi
sfratto per morosità gratuito patrocinio
sfratto per morosità gravità dell’inadempimento
sfratto per morosità handicap
ho ricevuto lo sfratto per morosità
sfratto per morosita iscrizione a ruolo
sfratto per morosita incolpevole
sfratto per morosita immobile uso commerciale
sfratto per morosita’ imposta di registro
sfratto per morosita immobile commerciale
sfratto per morosita inquilino
sfratto per morosita indennita di avviamento
sfratto per morosita invalido
sfratto per morosita iter
sfratto per morosita in quanto tempo
sfratto per morosità locale commerciale tempi
sfratto per morosità locale commerciale termine di grazia
sfratto per morosità locale commerciale opposizione
sfratto per morosità locale commerciale formulario
sfratto per morosità locazione commerciale termine di grazia
sfratto per morosità locazione commerciale formulario
sfratto per morosità lettera di messa in mora
sfratto per morosità locazione commerciale sanatoria
sfratto per morosita modello
sfratto per morosita mediazione
sfratto per morosità mediazione obbligatoria
sfratto per morosità mutamento del rito
sfratto per morosità messa in mora necessità
sfratto per morosità mancato pagamento oneri condominiali
sfratto per morosità mensilità
sfratto per morosità mancata registrazione contratto
sfratto per morosità messa in mora
sfratto per morosità mediazione 2014
sfratto per morosità notifica
Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Avvocato separazioni Bologna, Avvocato per separazioni Bologna, Avvocato per divorzi Bologna, Avvocato civilista Bologna , Avvocato matrimonialista Bologna , Avvocato Bologna , Avvocati Bologna , malasanità risarcimento, Testamento olografo, diritto di famiglia avvocato, risarcimento incidente stradale mortale, risarcimento incidente mortale, incidente mortale risarcimento, risarcimento danni incidente mortale, incidente stradale mortale risarcimento danni, morte per incidente stradale risarcimento, risarcimento danni sinistro stradale mortale, risarcimento danni incidente, risarcimento danni sinistro mortale, incidente stradale risarcimento, risarcimento assicurazione incidente stradale mortale, risarcimenti incidenti stradali, morte incidente stradale risarcimento, risarcimento morte incidente stradale, risarcimento incidente stradale, risarcimento danni per incidente stradale mortale, risarcimento sinistri stradali, risarcimento incidente mortale tabelle, tabella risarcimento morte incidente stradale, incidenti stradali risarcimento, risarcimento per incidente stradale, risarcimenti danni incidenti stradali, indennizzo morte incidente stradale, sinistri stradali risarcimento, risarcimento sinistro stradale, risarcimento danni incidente stradale mortale, risarcimento danni sinistro, risarcimento danni fisici incidente, indennizzo incidente stradale, sinistro stradale risarcimento

Contattami subito!

Avrai una risposta in tempi brevissimi

Nome e Cognome *

Telefono *

E-mail

Oggetto

Messaggio *

Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto.
Consenso esplicito secondo il D.Lgs 196/2003.
Leggi l'informativa sulla Privacy

Articoli Correlati

» AVVOCATO PER CONCORDATO DIRITTO COMMERCIALE BOLOGNA RAVENNA FORLI CESENA RIMINI CONCORDATO PREVENTIVO ESPERTO

» Paziente danno malasanita’ Bologna consenso informato Errore medico. Cassazione 10055/2011: il medico risponde per errata diagnosi e ha l’obbligo di informare il paziente. Consenso informato del medico

» BOLOGNA TRASPORTATO INCIDENTE AVVOCATO risarcimento assicurazione per incidente mortale-risarcimento danni incidente stradale passeggero-risarcimento danni gravi sinistri della strada

» legge 990 /69 :anche la sosta del veicolo è da ascriversi “al concetto di sinistro stradale”, ove il danno si verifichi “in conseguenza di attività prodromica al movimento della vettura

» LA RIDUZIONE DELLA DONAZIONE – TRIBUNALE ALESSANDRIA –CASSAZIONE –AVVOCATO SUCCESSIONI

» EREDE DISEREDATO, TESTAMENTO , STUDIO LEGALE AVVOCATO SERGIO ARMAROLI BOLOGNA

» 3 Chiunque, abbandonando il domicilio domestico [452, 1432, 146 c.c.], o comunque serbando una condotta contraria all’ordine o alla morale delle famiglie, si sottrae agli obblighi di assistenza inerenti alla potestà dei genitori (1) [147, 316 c.c.]o alla qualità di coniuge [143, 146 c.c.], è punito con la reclusione fino a un anno o con la multa da 103 euro a 1.032 euro.

» UNIONI CIVILI – IL Matrimonio del transessuale RIMANE valido in attesa di legge che tuteli unioni di fatto Cassazione Civile, sez. I, sentenza 21/04/2015 n° 8097

» 3 ABBANDONO TETTO CONIUGALE – NESSUN ADDEBITO SE CONVIVENZA INTOLLERABILE –AVVOCATO BOLOGNA

» AVOCAT EXPERT EREDITAR Cauze, diviziuni ereditare, AVOCAT EXPERT WILLS CAUZE 27 martie 2015 – Postat de: Sergio Armaroli – In categoria: testament , TESTAMENT moștenire “A BOLOGNA – Un comentariu AVOCAT EXPERT EREDITAR cauze, DIVIZIUNI ereditare, AVOCAT EXPERT WILLS CAUZE 1) Luca: a avut o dispută cu frații pentru o divizie ereditare. După mai multe negocieri am ajuns la un acord care satisface toata lumea !! 2) Caterina este o doamnă care se căsătorise rus nr a doua soție italian.

avvocato a bologna

Articoli Recenti

» LUGO FAENZA RAVENNA MALASANITA’,AVVOCATO PER MALASANITA’ E DANNO DA COLPA MEDICA danno responsabilità medica danno responsabilità medica prescrizione danno da responsabilità medica risarcimento danno responsabilità medica danno biologico responsabilità medica danno differenziale responsabilità medica calcolo danno responsabilità medica danno da responsabilità medica prescrizione danno patrimoniale responsabilità medica danno esistenziale responsabilità medica danno biologico responsabilità medica tabelle responsabilità medica calcolo danno biologico danno biologico da responsabilità medica responsabilità medica e danno biologico danno biologico per responsabilità medica responsabilità medica contrattuale e danno biologico atto di citazione risarcimento danno biologico responsabilità medica quantificazione danno biologico responsabilità medica liquidazione danno biologico responsabilità RISARCIMENTO MALASANITA’

» FAMIGLIA DI FATTO CONVIVENZE BOLOGNA SOMME VERSATE AL COMPAGNO VANNO RESTITUITE? AVVOCATO FAMIGLIARISTA BOLOGNA ad essere esenti dall’obbligo di restituzione sono, secondo la giurisprudenza, solo i versamenti effettuati per far fronte alle esigenze di vita quotidiana, indipendentemente dalle modalità di versamento (una tantum, mensili, ecc.) (Cass. n. 1277/2014).

» BOLOGNA RAVENNA FORLI CESENA IMOLA successionedei legittimari e successione legittima successione necessariaquote successionetestamentaria quote eredità fratello deceduto senza figli chi sono gli ascendenti eredità legittima in presenza di testamento successionelegittima nipoti figli di fratelli successione obbligatoria

» RISOLVI MALASANITA’ Sei stato vittima di un errore medico? AVVOCATO MALASANITA’ FORLI CESENA BOLOGNA Sei stato vittima di un errore medico? La legge Italiana tutela il diritto alla salute. La pratica e la realtà non sempre ci riescono. Se vuoi ottenere un equo risarcimento danni perché vittima di un errore medico, l’· interventi chirurgici dannosi malattie insorte durante la degenza e a causa di essa terapie mediche sbagliate consenso informato senza una vera informazione omessa informazione al paziente avvocato ti segue ovunque errori medici durante il parto diagnosi sbagliata o ritardata trasfusioni di sangue sbagliate rifiuto delle cure palliative (terapie del dolore) malformazione del feto danni da interventi estetici errore medico risarcimento danni risarcimento danni malasanità prescrizione risarcimento malasanità tempi risarcimento malasanità morte risarcimento danni per malasanità tabelle risarcimento danni malasanità

» MALASANITA’ Sei stato vittima di un errore medico? AVVOCATO MALASANITA’ FORLI CESENA BOLOGNA Sei stato vittima di un errore medico? La legge Italiana tutela il diritto alla salute. La pratica e la realtà non sempre ci riescono. Se vuoi ottenere un equo risarcimento danni perché vittima di un errore medico, l’· interventi chirurgici dannosi malattie insorte durante la degenza e a causa di essa terapie mediche sbagliate consenso informato senza una vera informazione omessa informazione al paziente

» Separazione marito moglie Bologna ,casa coniugale?assegno mantenimento entrambi? Vediamo

» BOLOGNA DIVORZIO CON MOGLIE STRANIERA ALL’ESTERO COME DIVORZIARE DALLA MOGLIE STRANIERA CHE RiSIEDE ALL’ESTERO?

» GLI EREDI LEGITTIMARI : LA LESIONE DELLA LEGITTIMA E L’AZIONE DI RIDUZIONE – IL LEGATO IN SOSTITUZIONE DELLA LEGITTIMA BOLOGNA L’IMPUGNAZIONE DELLE DONAZIONI Art. 588. Disposizioni a titolo universale e a titolo particolare.

» OME OTTENERE L’EREDITA’ CHE TI SPETTA AVVOCATO SUCCESSIONI BOLOGNA RAVENNA FAENZA CESENA FORLI Il testamento – olografo o pubblico che sia – non deve necessariamente contenere, a pena di nullita’, le indicazioni catastali e di configurazione degli immobili cui si riferisce, essendo invece sufficiente, per la validita’ dell’atto, che questi siano comunque identificabili senza possibilita’ di confusioni, salva la necessita, la quale peraltro non attiene ad un requisito di regolarita’ e validita’ del testamento, che gli eredi, in sede di denuncia di successione e di trascrizione del testamento medesimo, provvedano essi ad indicare specificamente gli immobili predetti, menzionandone dati catastali, confinazioni ecc..

» AVVOCATO PENALISTA BOLOGNA RAVENNA FORLI CESENA APPELLO PENALE RICORSI PER CASSAZIONE PENALE Lo Studio Legale dell’avvocato Sergio Armaroli di Bologna forte dell’esperienza maturata sul campo, offre dal 1991 consulenza ed assistenza legale, giudiziale nei diversi ambiti del diritto penale, svolgendo attività di consulenza ed assistenza legale nei confronti di persone giuridiche e di persone fisiche, avanti a tutti gli organi giurisdizionali italiani, ivi compresa la Suprema Corte di Cassazione.

Contattami subito!

Avrai una risposta in tempi brevissimi

Nome e Cognome *

Telefono *

E-mail

Oggetto

Messaggio *

Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto.
Consenso esplicito secondo il D.Lgs 196/2003.
Leggi l'informativa sulla Privacy

PUOI CONTATTARMI ANCHE VIA MAIL: avvsergioarmaroli@gmail.com
Avvocato Sergio Armaroli - Studio Legale Bologna