Richiedi informazioni o un appuntamento

Compila il form sottostante per una consulenza legale con l'Avvocato Sergio Armaroli.
Riceverai una risposta quanto prima.


Telefono051.6447838 | Via Solferino, 30 - 40124 Bologna CONTATTAMI SUBITO
  • Consulenza Legale a Bologna
    L'Avvocato Sergio Armaroli si offre consulenza legale come penalista,
    separazione e divorzio, diritto di famiglia, diritto penale
    garantendoti ottimi risultati.
  • Cerchi un Avvocato a Bologna?
    Esperienza, professionalità e serietà ti assicurano una consulenza legale di primo ordine.
    Ti assisto constantemente portandoti al successo nelle tue cause legali.
  • Avvocato Sergio Armaroli
    Se cerchi un'assistenza legale a Bologna non aspettare altro tempo.
    Ti assisto con risultati eccezionali grazie alla mia esperienza e professionalità.

La Corte di Cassazione recepisce i principi della Corte di Giustizia della Comunità Europea in materia di coppie omosessuali riconosce la legittimità della loro unione Nella primavera, del corrente anno i giudici italiano hanno fatto un ulteriore passo aventi con il riconoscimento della legittimità delle unioni omosessuali allineando le proprie posizioni a quelle della giurisprudenza di Strasburgo . Assoluto eco nell’opinione pubblica ha avuto nelle scorse settimane la sentenza n. 4184 del 15/03/2012, con cui la Sezione prima della Corte di Cassazione si è cimentata in uno sforzo di “ricostruzione” del quadro normativo e giurisprudenziale relativo al trattamento giuridico delle unioni omosessuali vigente in Italia, soprattutto alla luce di un recente, arresto della Corte europea dei diritti dell’uomo.

La Corte di Giustizia della Comunità Europea, aveva assunto una posizione non chiara sul problema delle unioni omosessuali affermando che un eventuali divieto legislativo posto in essere da parte degli Stati membri non contrastava con le norme della Convenzione Europea ma ritenendo altresì tuttavia che il nucleo sociale generato da un unione omosessuale dovesse essere ad ogni modo tutelato da parte della normativa vigente nel singolo Stato . Ben diversa e più restrittiva era invece la posizione dei giudici italiani i quali sino alla recente sentenza avevano sempre negato un effettivo rilievo giuridico dell’unione tra coppie omosessuali.

La Corte di Cassazione, invece, con sentenza del marzo di questo anno modifica in forma radicale la propria posizione dei giudici italiani, arrivando a riconoscere che la situazione di fatto, che deriva da un unione omosessuale deve essere ad ogni modo tutelata e che l’ ordinamento debba porre in essere norme idonee a tutelare tali unioni. La Corte di Cassazione, manifesta in sostanza una nuova attenzioni e una consapevolezza delle problematiche generate dalle unioni omosessuali posto che la sua posizione e comunque in equivoca sul punto la copia omosessuale coppia e un nucleo familiare legittimo e coma tale deve essere comunque tutelata.

Il principio affermato a livello di legittimità assume un grande valore osto che tutte le posizioni giuridiche che verranno passate nel merito dovranno fare i conti con tale principio e con tale nuova consapevolezza di giudici di legittimità . L’effettivo carattere rivoluzionario della sentenza della Corte di Cassazione, lo si coglie da un passo, nel quale secondo i giudici della Corte Suprema di Cassazione i componenti della copia omosessuale hanno di diritto ad una vita di coppia e ad un trattamento omogeneo rispetto alle coppie sposate in tutte le situazioni compresa quella economica.

CONTATTAMI SUBITO


Richiedi informazioni compilando il form sottostante

Compilando il modulo sottostante potrai richiedere informazioni o una consulenza legale.
Riceverai una risposta quanto prima dopo la ricezione della richiesta.